Prestiti Personali Online Agos, Unicredit, BancoPosta e BNL: requisiti e tassi 9 marzo 2017

prestiti personali online

I prestiti personali online di Agos, BNL, Unicredit e BancoPosta di Poste Italiane stanno diventando sempre più richiesti, grazie alle offerte di oggi, 7 marzo 2017. Vediamo subito un rapido confronto dei preventivi gratis, con un calcolo rata sicuro, semplice e gratuito al cento per cento in esclusiva per i lettori di BrindisiSeventh:

>>> CLICCA QUI E SCOPRI GRATIS I MIGLIORI PRESTITI PERSONALI: PREVENTIVO ONLINE <<<

Prestiti Personali Agos e Unicredit 9 Marzo 2017: i finanziamenti online per eccellenza

Partiamo dai prestiti personali Agos, visto che parliamo di una delle compagnie più all’avanguardia dal punto di vista tecnologico, leader nel settore dei prestiti personali via internet. Essa permette di fare richiesta di prestito direttamente online da PC, ma anche tramite applicazione smartphone disponibile per dispositivi Android e iOs.

Richiedere dei prestiti personali online con Agos è molto semplice. Basta recarsi sul sito ufficiale dell’azienda e indicare la somma desiderata e la quantità/importo delle rate. A questo punto il sito ci indirizza ai passaggi successivi che ci permetteranno di richiedere il finanziamento senza recarci nelle filiali fisiche.

Con questo metodo è possibile richiedere un prestito fino a 30 mila euro e restituirlo fino a un massimo di 120 mesi. Nel finanziamento sono incluse le opzioni di flessibilità per cambiare l’importo della rata o spostarla alla fine del periodo di ammortamento. Insomma, la comodità è massima con i prestiti online di Agos.

In alternativa, per piccole somme, è possibile utilizzare l’applicazione Agos 4Now. Con questo metodo possiamo richiedere fino a 3 mila euro con risposta immediata e accredito della somma in appena 48 ore. In questo caso sarà sufficiente caricare la foto della carta d’identità e della tessera sanitaria e seguire la procedura indicata.

Facciamo un esempio di prestito personale online con Agos, con un calcolo rata veloce. Per la richiesta di 13 mila euro da restituire in 84 mesi, possiamo prevedere una rata da 186,80 euro con interessi Tan del 4,91% e Taeg del 6,05%. A questo costo è possibile aggiungere la polizza assicurativa che protegge in caso di inabilità, invalidità, infortunio, malattia o morte del debitore, garantendo il pagamento del debito.

Se invece prendiamo in considerazione i prestiti personali online di Unicredit Banca per questo mese di marzo 2017 scopriamo piacevolmente che le offerte collegate al prestito CreditExpress Easy sono ancora valide. Si tratta di prestiti veloci e semplici da ottenere, grazie all’app che in questi giorni offre finanziamenti al tasso fisso del 6,90%.

Prestiti Online BNL In Novo e BancoPosta-Poste Italiane di marzo 2017

Ad oggi, giovedì 9 marzo 2017, anche l’istituto bancario BNL e Poste Italiane (con i prestiti BancoPosta) hanno ristrutturato i rispettivi portali web offrendo una gamma più ampia di strumenti e funzioni. Vedremo subito il prestito personale BNL In Novo e l’ampia gamma di finanziamenti ottenibili presso il proprio ufficio postale tramite il conto BancoPosta.

Per l’occasione la banca BNL, che fa capo al gruppo BNP Paribas, ha creato un’offerta che blocca i tassi di interessi a tutti i prestiti personali online e offline richiesti entro la fine di marzo. La proposta commerciale è dedicata a tutti i clienti BNL che richiedano un prestito con piano di ammortamento composto da 60 rate mensili. Per tutti i prestiti che rispettano queste caratteristiche, l’istituto dedica un tasso di interesse del 4,99% (Tan) e del 6,33% (Taeg).

Le altre caratteristiche del finanziamento sono la flessibilità – garantita grazie alla possibilità di richiedere la sospensione del pagamento di una o più rate – e la possibilità di ottenere un nuovo prestito. A partire da una certa rata, infatti, BNL permette di effettuare una nuova richiesta di prestito, valutata in base alla propria disponibilità economica, a partire però dalla stessa rata. Per tutte le altre informazioni è possibile rivolgersi alle filiali della banca o fare riferimento al sito web aziendale dove sarà possibile trovare anche tutte le condizioni contrattuali.

I prestiti personali BancoPosta online non sono certo da meno. Poste Italiane ha una soluzione a tutto nel mese di marzo 2017: basta, infatti, recarsi presso un ufficio postale o procedere on line per avere tutto ciò che ci serve per poter richiedere un prestito semplice o tramite cessione del quinto per qualsiasi fine, come l’acquisto di un’auto nuova, ristrutturazione della casa, investimenti o spese di vario genere.

>>> PREVENTIVO PRESTITI PERSONALI: CLICCA QUI E CALCOLA GRATIS IL MIGLIOR PRESTITO <<<

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*